veicoli zero emissioni
Gen 24 2023

I veicoli a zero emissioni stanno iniziando ad essere in numero sempre maggiore nelle strade italiane e, in generale, del mondo intero. Questo si può tradurre come un importante passo verso la mobilità sostenibile che, oggi più che mai, è uno dei fattori che potrebbe realmente contribuire alla salvaguardia del nostro Pianeta. Un modo per non rinunciare alla comodità e alla tecnologia ma, allo stesso tempo, per ridurre le emissioni di CO2 e limitare l’inquinamento.

Ma cosa si intende per “veicoli a zero emissioni”? Scoprilo con gli esperti di Tuttodiesel.

 

Veicoli a zero emissioni: cosa sono

Con veicoli a zero emissioni si intende il gruppo di veicoli elettrici a batteria e a celle di combustibile, incapaci, dunque, di emettere emissioni dirette. Questa categoria di veicoli ha un impatto ambientale nettamente inferiore, rispetto ai motori “fratelli” che funzionano a carburante. Si può affermare, quindi, che la differenza tra un mezzo “tradizionale” e uno a “zero emissioni” non sia la funzionalità, in quanto il livello di performance, in base ai modelli, è sempre elevato. Bensì ci si focalizza sull’importanza della tutela dell’ambiente circostante, con azioni quotidiane che possono contrastare l’inquinamento. Uno dei fattori che più influisce negativamente sulla salute ambientale è l’utilizzo delle auto, camion, moto e qualsiasi altro mezzo di trasporto. Le loro emissioni, che giornalmente trovano “vita” lungo le strade, producono effetti estremamente negativi, molto lontani da quella che è la mobilità sostenibile. Una problematica che può essere risolta con i veicoli a zero emissioni, investendo così sul proprio futuro, in tutti i sensi.

L’autotrazione oggi si sta muovendo verso una mobilità sostenibile mediante la progettazione e la commercializzazione di veicoli sempre più efficienti, che tendano ad un’idea “green”. 

No, non è un concetto astratto, bensì è qualcosa che – per fortuna – si sta concretizzando sempre di più a livello globale. A tal proposito è bene ricordare che l’Unione Europea ha preso l’impegno di diventare un’economia a emissioni zero entro il 2050, nel quadro dell’accordo di Parigi.

In questo contesto sarà necessario iniziare a familiarizzare con questi veicoli a emissioni zero, visto  e considerato che la domanda di veicoli elettrici sarà in forte crescita.

Quali sono i veicoli elettrici o trazione completamente elettrica?

Ad eccezione dei veicoli con motore elettrico ad alimentazione elettrica, come i filobus, i veicoli elettrici si dividono principalmente in due categorie: i veicoli a batteria e i veicoli a celle di combustibile, ovvero fuel cell.

I veicoli a batteria sono veicoli dotati di pacchi di batterie ricaricabili dalla rete. Le celle di combustione o fuel cell, invece, sono legate direttamente all’utilizzo di idrogeno. Quest’ultimo viene stoccato in particolari serbatoi e, tramite processi elettrochimici,  l’idrogeno  processato con l’ossigeno genera corrente elettrica ed acqua il quale ha un ottimo potere calorifico. Assicura così tempi di ricarica nettamente minori.

 

Cos’è la batteria e che ruolo ha nei veicoli a zero emissioni

La batteria è un serbatoio con cui si immagazzina l’energia per far muovere l’auto. Questo elemento influenza sia l’erogazione che la spinta del motore. All’interno della batteria si crea un processo chimico che genera un flusso di elettroni tra i due poli, reazione che fa muovere il motore. Durante la ricarica avviene il processo inverso, per il quale si accumula energia.

Le batterie sono composte da celle che, a seconda del mezzo, assumono forma e numero diversi. Più celle ci sono, più la capacità totale della batteria aumenta. Grazie a queste batterie si combatte contro le emissioni di gas inquinanti, come la CO2.

 

Perché la mobilità sostenibile è una cosa da attuare il prima possibile con i veicoli a zero emissioni

Lo stato attuale della salute ambientale è gravemente compromesso e uno dei fattori che apporta maggiori danni è la mobilità. Inutile dirlo: le eccessive emissioni dei gas serra convincono sempre di più la comunità scientifica ad azionarsi per tutelare la Terra. Milioni di auto ogni giorno circolano – quasi ininterrottamente – emettendo grosse quantità di (principalmente) CO2.

Considerando la situazione precaria dell’ambiente, le Istituzioni si stanno azionando per sensibilizzare le persone a passare ad uno stile di vita più green, munendosi di un veicolo a zero emissioni. Come anticipato l’Europa ha previsto un piano di economia zero emissioni, da attuare entro il 2050. 

Ogni piccolo gesto può portare alla salvaguardia del mondo, per il suo futuro ma anche per il nostro. 

Unisciti a Tuttodiesel e dai l’importanza che l’ambiente merita con i veicoli a zero emissioni.

Tuttodiesel è un punto di riferimento per tutti i mezzi di Padova, Monselice, Este, Rovigo e zone limitrofe. Affidati alle mani di veri professionisti. Prenota l’assistenza del tuo veicolo a zero emissioni..

 

Per maggiori informazioni:

   

 

Condividi su Facebook
Potrebbe interessanti anche